PERFORMANCE U35 4-6 Marzo 2016

persito la mama

La MaMa Umbria Live Streaming

Performance U35

Rassegna di compagnie italiane under 35 tra danza, teatro e nuovi media

Spoleto, dal 4 al 6 Marzo 2016 al Cantiere Oberdan

Grazie al progetto vinto da La MaMa Umbria International come Titolare di Residenza Artistica da parte dell’intesa MiBACT / Regione dell’Umbria, dal 4 al 6 Marzo 2016 a Spoleto al Cantiere Oberdan, La MaMa Umbria International organizza per la prima volta una interessante rassegna di compagnie italiane under 35 tra Teatro, Danza e nuovi Media.

Performance U35 presenta alcune delle più interessanti giovani realtà del teatro e della danza italiana, con la prospettiva di promuoverle in un contesto internazionale, attraverso la trasmissione dal vivo degli spettacoli in Live streaming. Una rassegna che si ripeterà ogni anno rivolgendosi ad operatori, programmatori, professionisti della danza e teatro, oltre che al pubblico interessato a scoprire il lavoro di nuove compagnie italiane emergenti.

La particolarità della rassegna è proprio che tutte le performance verrano trasmesse dal vivo via streaming su: lamamaumbria.org, lamama.org, howlround.com, anothertv.net and youtube.com

Il Programma prevede:

Venerdì 4 Marzo @ 21.30
Collettivo Cinetico  in  10miniballetti

regia, coreografia, danza: Francesca Pennini
drammaturgia e disegno luci: Angelo Pedroni, Francesca Pennini
assistenza organizzativa: Carmine Parise
co-produzione: Le Vie dei Festival, CollettivO CineticO
residenza stabile: Teatro Comunale di Ferrara

Un’antologia di danze in bilico tra geometria e turbinio dove l’elemento aereo é paradigma di riflessione sui confini del controllo.

Correnti e bufere, ventilatori e droni, uccelli e grand-jeté diventano allegorie sul legame tra coreografia e danza in un’indagine che rimbalza tra la ripetibilità del gesto e l’improvvisazione, tra la scrittura e l’interpretazione.
Tra contorsioni e sforzi asfittici si innesca uno scambio respiratorio che mescola i volumi tra corpo e spazio, tra scena e pubblico in una geografia mobile, sospesa e decisa, fluttuante e depositata.

Sabato 5 Marzo @ 21.30
Dispensa Barzotti  in Homologia
Segnalazione speciale Premio Scenario 2015
di: Rocco Manfredi, Riccardo Reina, Alessandra Ventrella
con: Rocco Manfredi e Riccardo Reina
regia: Alessandra Ventrella
ideazione luci: Emiliano Curà
musiche ed ambienti sonori:Dario Andreoli

Un eterno silenzio scandito dall’abitudine. Un anziano, solo, immerso nel vuoto, in perenne dormiveglia.  Qualcosa piomba giù dalla soffitta e risveglia questo corpo intorpidito.
Benvenuti a Homologia.
Homologia è allo stesso tempo «studio dell’uomo» e  «studio di ciò che si ripete identico».
Homologia è una visione telescopica che procede dall’uomo in direzione dell’uomo tentandone una radiografia dettagliata.  Una grande illusione. Una festa impossibile e centinaia di tentativi falliti.

Domenica 6 Marzo @ 17.30
INC InNprogressCollective  in  toPRAY

coreografia/choraography: Afshin Varjavandi
danzatori/dancers: Luca Calderini Mattia Maiotti Jenny Mattaioli Elia Pangaro
disegno sonoro/sound design: Angelo Benedetti
disegno luci/light design: Fabio Galeotti
Progetto In residenza: La MaMa Umbria International 

Esiste un momento a partire dal quale si impara a guardare dentro sé stessi. toPRAY è un corridoio lungo e stretto per arrivare all’animo umano. Attraversiamo i simboli che nella storia abbiamo attribuito a quello che non riusciamo a vedere, per dare alla vita un valore diverso. Si dice che “possediamo un’anima”.  Ma cosa vuol dire “pregare”? Forse l’agire stesso è un atto di culto: l’uomo contemporaneo agisce sul corpo “traendone” un culto. E se quello che abbiamo di più sacro è l’immaginazione attraverso cui riusciremo ad identificare l’anima nel corso della vita?

Informazioni utili:
Tutti gli spettacoli si terranno a Spoleto al Cantiere Oberdan, Piazza San Gabriele dell’Addolorata, Spoleto (di fianco agli uffici Giudice di Pace)

Ingresso: 8 euro intero, 5 euro ridotto
Abbonamento ai tre spettacoli: 20 euro intero, 10 euro ridotto

Posti limitati, si consiglia la prenotazione:

lamamaumbria@hotmail.com       www.lamamaumbria.org  oppure SMS 331 2817189

La MaMa Umbria è residenza artistica multidisciplinare, promossa e sostenuta dal MIBAC e dalla Regione Umbria

FacebookGoogle+TwitterShare

Commenti chiusi